INSALATA DI FUNGHI OVULI E GRANA: LA RICETTA

insalata-funghi-ricetta

Consulenza scientifica

Barbara Martinelli

Dottore in Dietistica. Ha conseguito la laurea triennale in dietistica nel 2014; laurea magistrale in Scienze dell’Alimentazione nel 2016. Lavora presso l’UOSA Dietetica e Nutrizione Clinica dell’AOU Senese. Relatore in numerosi congressi in ambito nutrizionale e docente nei corsi per il personale dell’AOU Senese.

I FUNGHI OVULI

L’Amanita caesarea (funghi ovuli) è uno dei più apprezzati e ricercati funghi commestibili. Dal sapore delicato è ottimo soprattutto crudo in insalata.

Il cappello color arancione deve il suo nome per il ricordo nello stato giovanile all’uovo sodo.

funghi-ovuli-ricetta

INSALATA DI FUNGHI OVULI E GRANA: LA RICETTA

DifficoltàFacile
Preparazione10 minuti
Cottura
Dosi per4 persone
CostoMedio

Ingredienti per 4 persone

Funghi ovuli freschissimi200g
Grana padano Dop80g
Prezzemolo frescoq.b.
Nipitella n.10 foglie
Limone biologicon.1
Olio evo40g
Pepeq.b.
Saleq.b.
grana-padano-riserva

Preparazione:

  • Pulite molto bene i funghi con un panno umido.
  • Affettateli sottilmente in modo regolare, disponeteli su un grande piatto di portata e conditeli, con sale, pepe, olio evo, succo di limone, prezzemolo tritato finemente, nipitella, e il grana tagliato a lamelle.
  • Lasciate riposare qualche minuto e servite.
  • Può essere un antipasto o un secondo piatto accompagnato con crostini di pane.

BENEFICI

  • L’insalata di funghi è un piatto leggero a basso contenuto calorico, apporta una discreta quantità di fibra. Apporta un buon contenuto di sali minerali soprattutto potassio, l’abbinamento con una piccola dose di grana padano garantisce un buon apporto di calcio e proteine nobili.
  • Importante anche la presenza di vitamina A a protezione della nostra pelle e vista, nonché di folati e polifenoli con azione antiossidante.
  • Ricchi in lisina e prolina importanti per la sintesi di collagene, acido aspartico che interviene nella produzione di anticorpi, la tirosina prezioso per il corretto funzionamento del nostro cervello, di isoleucina che gioca un ruolo fondamentale nella sintesi proteica, soprattutto di quella muscolare. Previene inoltre il catabolismo delle proteine strutturali e favorisce il recupero da uno sforzo prolungato.

VALORI NUTRIZIONALI

4 porzioni1 porzione
Kcal720180
Proteine (g)317,8
Glucidi disponibili (g)6,81,7
Lipidi totali (g)63,415,8
Acidi grassi monoinsaturi (g)358,7
Fibra (g)41
Vitamina A (mcg)620155
Polifenoli totali (mg)12531,2
Potassio mg640160
Calcio mg1000250
Folati mcg9223

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Adesso che sai come fare, continua a seguirci. Ricevi ogni sabato mattina nuove informazioni per la tua salute.

CONDIVIDI

Pensa alle persone che conosci, gli amici, la tua famiglia. Dai loro l’opportunità di stare bene, in salute. Condividi sui social quello che hai appena letto. Più condividi, più te ne saranno grati.

Lascia un commento

Devi loggarti per inserire un commento.