UNA SANA ALIMENTAZIONE RIDUCE Il RISCHIO DI TUMORI FINO AL 30%

È scientificamente appurato che una sana alimentazione è in grado di ridurre fino al 30% del rischio di avere un tumore. Molti studi dimostrano quanto una maggiore o minore diffusione del cancro dipenda in larga parte anche da come si vive, da ciò che si mangia e perfino da quanto si mangia.

cancro-tabella-cibum

Consulenza scientifica

Barbara Paolini

Barbara Paolini

Medico Dietologo dell’UO di Dietetica e Nutrizione Clinica presso l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese. Professore all'Università di Siena. Presidente Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, sezione Toscana (ADI).

PREVENZIONE DEI TUMORI: CONSUMA TANTA FRUTTA E VERDURA

Una dieta sana e varia, ricca di frutta e verdure di diverso colore e qualità, di cereali integrali e legumi e povera di carne rossa, in particolare salumi e insaccati, è in grado non solo di prevenire l’insorgenza di cancro, ma anche di tenere sotto controllo la crescita tumorale in diversi stadi della malattia.  È inoltre riconosciuto che uno stile alimentare di questo tipo può fornire all’organismo vitamine, sali minerali e altri composti benefici che difendono l’organismo dal cancro e da altre patologie croniche.

PREVENZIONE DEI TUMORI: CONTROLLA IL TUO PESO

Altresì importante è il controllo del peso corporeo sia come prevenzione e in coloro che hanno vissuto una storia di cancro. Il sovrappeso e l’obesità possono essere causa di stress all’organismo che, in alcuni casi, sembra favorire la crescita del cancro. Anche l’attività fisica è importante per chi ha avuto un tumore perché contribuisce a dare forza all’organismo e al sistema immunitario, oltre che aiutare a mantenere il peso nella norma.

PREVENZIONE DEI TUMORI: LE LINEE GUIDA 2020

Di seguito riportiamo il sunto di prove relative al controllo del peso, la dieta e il consumo di alcol per la prevenzione del cancro (per sede) delle nuove raccomandazioni dell’American Cancer Society basate sulle revisioni sistematiche condotte dagli U.S. Departments of Agriculture and Health and Human Services, l’International Agency on Cancer Research e il World Cancer Research Fund/American Institute for Cancer Research.

TumoreControllo del pesoDieta (evidenze)Alcool
SenoL’eccesso di grasso corporeo aumenta il rischio dopo la menopausaRiduzione del rischio:
  • dieta ricca di vegetali e cereali integrali
  • dieta povera di grassi animali
  • dieta mediterranea
  • dieta con verdure ricche di carotenoidi (riduzione del rischio di tumori negativi al recettore degli estrogeni)
  • dieta con elevato consumo di latticini ricchi di calcio
Il consumo di alcol aumenta il rischio in premenopausa e postmenopausa
Colon rettoL’eccesso di grasso corporeo aumenta il rischioRiduzione del rischio:
  • cereali integrali
  • alimenti con elevato contenuto di fibre
  • riduzione di zuccheri aggiunti
  • elevato consumo di frutta e verdura intere
Aumento del rischio:
  • consumo di carne trasformata (anche in piccole quantità)
  • consumo di carne rossa (in quantità da moderata a elevata)
  • bassi livelli circolanti di vitamina D (<30 nmol/L)
Il consumo di alcol aumenta il rischio
EndometrialeL’eccesso di grasso corporeo aumenta il rischio;
La perdita di peso può ridurre il rischio
Riduzione del rischio:
  • una dieta a basso carico glicemico (evitando dolci, cibi ricchi di zuccheri / a basso contenuto di fibre e bevande zuccherate) può ridurre il rischio
     
    CistifelleaL’eccesso di grasso corporeo può aumentare il rischio  
    ReneL’eccesso di grasso corporeo può aumentare il rischio  
    FegatoL’eccesso di grasso corporeo può aumentare il rischioRiduzione del rischio:
    • Il consumo di pesce può ridurre il rischio
    Il consumo di alcol aumenta il rischio
    Polmone Riduzione del rischio:
    • consumo di frutta e verdura intere, comprese quelle ad alto contenuto di vitamina C (specialmente per i fumatori)
    Aumento del rischio:
    • consumo di carni trasformate e rosse
    • elevate supplementazioni di β-carotene (in particolare tra i fumatori e chi è esposto all’amianto)
     
    OvaiaL’eccesso di grasso corporeo può aumentare il rischio  
    PancreasL’eccesso di grasso corporeo può aumentare il rischio Aumento del rischio:
    • consumo di carni rosse e trasformate e grassi saturi
    • bevande zuccherate con zucchero
     
    ProstataL’eccesso di grasso corporeo può aumentare il rischioAumento del rischio:
    • elevato consumo di prodotti lattiero-caseari e calcio (> 2000 mg/d)
     
    TiroideL’eccesso di grasso corporeo può aumentare il rischio  
    StomacoL’eccesso di grasso corporeo può aumentare il rischioRiduzione del rischio:
    • consumo di verdure crude e frutta intera, in particolare agrumi
    Aumento del rischio:
    • consumo regolare di carni lavorate e grigliate
    Il consumo di alcol può aumentare il rischio
    Aereodigestivo superioreL’eccesso di grasso corporeo aumenta il rischio di adenocarcinoma esofageoRiduzione del rischio:
    • consumo di frutta e verdura intera
    Il consumo di alcol aumenta il rischio di tumori della cavità orale, della faringe e della laringe e del carcinoma a cellule squamose dell’esofago

    BIBLIOGRAFIA

    1. American Cancer Society guideline for diet and physical activity for cancer prevention

    RESTA SEMPRE AGGIORNATO

    Adesso che sai come fare, continua a seguirci. Ricevi ogni sabato mattina nuove informazioni per la tua salute.

    CONDIVIDI

    Pensa alle persone che conosci, gli amici, la tua famiglia. Dai loro l’opportunità di stare bene, in salute. Condividi sui social quello che hai appena letto. Più condividi, più te ne saranno grati.

    Lascia un commento

    Devi loggarti per inserire un commento.