POMPELMO: TANTA FIBRA CONTRO IL DIABETE

Il pompelmo è un alimento importante per la nostra salute grazie alla presenza di vitamina C e fibre. Per questo è indicato nella dieta per diabetici. Inoltre è una fonte di antiossidanti con effetti positivi nella prevenzione tumorale ed è ricco di sali minerali. Scopri di più sulle proprietà salutari e nutrizionali di questo agrume con i medici di Cibum dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese

pompelmo-proprietà

Consulenza scientifica

Giulia Tavella

Dottore in Dietistica. Ha conseguito la laurea triennale in Dietistica nel 2018 e laurea magistrale in Scienze dell’Alimentazione nel 2021. Svolge attività libero professionale, occupandosi di educazione alimentare e nutrizione per patologia. Si occupa da sempre con maggiore attenzione dell’alimentazione per la salute della donna. Socia Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI).

POMPELMO: PROPRIETÀ NUTRIZIONALI

Poco utilizzato rispetto ai suoi “cugini” appartenenti alla famiglia degli agrumi, il pompelmo vanta molte proprietà nutrizionali.

È composto dal 90% di acqua ed un frutto medio di circa 150 g apporta soltanto 43 kcal e meno di 10 g di zuccheri semplici.

Allo stesso tempo, però, è ricchissimo di nutrienti fondamentali quali:

  • fibre
  • vitamine
  • sali minerali

Quando mangiamo un pompelmo possiamo assumere ben 60 mg di vitamina C, indispensabile per i suoi effetti antimicrobici, immunostimolanti e antiossidanti.

Per quanto riguarda i sali minerali, invece, questo frutto rappresenta una buona fonte di potassio (345 mg) e grazie a questo svolge una buona azione drenante e depurativa.

pompelmo-fibra-diabete

IDEALE PER DIABETICI

Ricco di pectine, il pompelmo è un frutto particolarmente indicato nella dieta di soggetti diabetici, perché questo tipo di fibre aiutano ad aumentare il senso di sazietà e ridurre l’assorbimento intestinale non solo degli zuccheri, ma anche dei grassi.

RICCO DI ANTIOSSIDANTI

Un altro aspetto positivo del pompelmo è rappresentato dal suo alto contenuto in sostanze antiossidanti, ognuna con una funzione specifica. In particolare la naringina è un potente antiossidante studiato per i suoi effetti nella prevenzione tumorale e come co-adiuvante nelle terapie.

POMPELMO ROSA

Varietà diffusa e assi famosa è il pompelmo rosa. Anche se a ben guardare si tratta di un ibrido derivante dall’incrocio tra pompelmo e arancia. Per questo è un frutto più dolce a causa di un maggior contenuto di zuccheri.

L’apporto di vitamina C è invece minore date le ridotte quantità che contiene questa varietà.

pompelmo-rosa-vitamina-c

L’ESPERTA: ATTENZIONE A CONSUMARLO SE SI USANO FARMACI

“Potrebbe essere rischioso assumere il pompelmo durante una terapia farmacologica“. Indica la dottoressa Giulia Tavella, che spiega: “Alcuni flavonoidi di cui è composto possono causare una riduzione o un aumento dell’attività dei farmaci e per questo dovrebbe essere evitata l’assunzione ravvicinata dei farmaci ed il consumo di questo agrume”.

BIBLIOGRAFIA

  1. Tabelle di composizione degli alimenti, CREA
  2. Bailey DG, Malcolm J, Arnold O, Spence JD. Grapefruit juice-drug interactions. Br J Clin Pharmacol. 1998 aug;46(2):101-10
  3. Memariani Z, Qamar Abbas S, Ul Hassan SS, Ahmadi A, Chabra A. Naringin and naringenin as anticancer agents and adjuvants in cancer combination therapy: efficacy and molecular mechanism of action, a comprehensive narrative review. Pharmacol Res. 2021 Sep;171:105264

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Adesso che sai come fare, continua a seguirci. Ricevi ogni sabato mattina nuove informazioni per la tua salute.

CONDIVIDI

Pensa alle persone che conosci, gli amici, la tua famiglia. Dai loro l’opportunità di stare bene, in salute. Condividi sui social quello che hai appena letto. Più condividi, più te ne saranno grati.

Lascia un commento

Devi loggarti per inserire un commento.