LA FEIJOA: UN AIUTO AL TUO SISTEMA IMMUNITARIO

La feijoa è un frutto sudamericano che si sta diffondendo in Italia. La sua coltivazione è praticata nel sud della penisola e del centro-italia. Ricca di vitamina C, è un frutto utile per prevenire i malanni di stagione e con proprietà antiossidanti. Scopri proprietà e benefici di questo frutto con i medici di Cibum dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese.

feijoa-benefici

Consulenza scientifica

Camilla Baldoni

Camilla Baldoni

Dottore in Dietistica. Ha conseguito la laurea triennale in dietistica nel 2014 presso l'Università degli Studi di Siena. Ha maturato esperienza nella ristorazione collettiva e si occupa con particolare attenzione della nutrizione in età pediatrica.

LA FEIJOA: COS’È?

La feijoa (Acca Sellowiana) è una pianta che appartiene alla famiglia delle Mirtacee. Questo arbusto sempreverde è originario delle zone montane del Sudamerica, ma non è coltivato solo lì, lo troviamo oggi anche in Africa e perfino nel Sud Italia. Qualche area della Toscana, dell’Emilia Romagna e della Liguria si sono ultimamente dimostrate favorevoli alla crescita di questo arbusto.

Il suo frutto è piccolo e ovale, simile ad un kiwi, dalla buccia liscia, verde scuro e la polpa bianca, leggermente granulosa, piena di piccoli semi. Ha un profumo intenso mentre il suo sapore è agrodolce, tendente all’aspro, simile ad un mix tra ananas e fragola.

LA FEIJOA: CARATTERISTICHE

La feijoa è composta per il 78% da carboidrati, 16% lipidi e 6% proteine. Contiene diversi componenti con proprietà bioattive come gli acidi fenolici, i flavonoidi, le fibre alimentari, la vitamina C, il potassio e gli oli essenziali.

È ricca di fibre, contiene poche calorie e mantiene in salute il sistema cardiovascolare, tenendo bassi i livelli di colesterolo cattivo.

L’ESPERTA: RICCA DI VITAMINA C PROTEGGE IL SISTEMA IMMUNITARIO

“Anche se si tratta di un piccolo frutto di appena 40g, la feijoa è nota per il suo elevato contenuto di vitamina C (19mg per ogni 100g) che aiuta a prevenire i malanni di stagione in quanto rinforza il sistema immunitario.” Afferma la dottoressa Camilla Baldoni. Che indica: “Inoltre, insieme alla vitamina K, dona a questo frutto un alto potere antiossidante contrastando l’azione dannosa dei radicali liberi e rallentando l’invecchiamento cellulare ed offre un sostegno ed un rinforzo al nostro sistema immunitario.”

LA FEIJOA: PROPRIETÀ E BENEFICI

  • AZIONE DISINTOSSICANTE: il grande apporto di acqua, circa l’80%, e la varietà di vitamine presenti, conferiscono alla feijoa un potere disintossicante, tonificante ed energizzante. Svolge inoltre un’azione purificante sul fegato liberando il sangue da scorie e impurità, aiuta ad espellere le tossine migliorando anche l’aspetto della nostra pelle decisamente più luminosa.
  • RICCA DI FIBRE: altra caratteristica importante della feijoa è la presenza di fibre che aiutano a mantenere in equilibrio le funzioni intestinali favorendo la regolarità e contrastando episodi di stitichezza e diarrea. Svolge inoltre un’azione antibatterica: frutto, semi, stelo e fiore agiscono contro fughi e batteri che provocano problemi all’apparato gastrointestinale.
  • FAVORISCE LO SVILUPPO DELLE OSSA IN GRAVIDANZA: altra vitamina importante contenuta nella feijoa è la vitamina B9 conosciuta anche come acido folico (23µg per 100g di prodotto), elemento essenziale in gravidanza per garantire la corretta formazione del sistema nervoso ed evitare malformazioni nel feto come la spina bifida. L’acido folico è importante anche per in bambini in quanto favorisce la corretta formazione delle ossa; una carenza potrebbe provocare anemia. Inoltre, contiene anche arginina, un amminoacido che favorisce la crescita, utile sia ai bambini che alle donne in gravidanza.
  • ABBASSA IL COLESTEROLO: gli acidi grassi contenuti nella feijoa, ω-3 e ω-6, hanno proprietà fluidificanti e aiutano a mantenere bassi i livelli di colesterolo cattivo (LDL). Apportano quindi benefici alla salute del al nostro sistema cardiovascolare.
  • DIETA DIMAGRANTE: le feijoa è un frutto adatto per chi segue una dieta dimagrante, povera di sodio, di grassi e ricca di fibre, in quanto contiene poche calorie ed ha un basso indice glicemico.
  • PREVIENE IL GOZZO: questo frutto contiene una buona quantità di iodio (circa 3mg per 100g di prodotto) che ha un ruolo preventivo importante nei confronti delle malattie tiroidee, come il gozzo (un ingrossamento della tiroide dovuto alla carenza di iodio e che non permette una sintesi corretta degli ormoni tiroidei).
  • RIMINERALIZZANTE: grazie alla importante quantità di potassio e fosforo, rispettivamente 225mg e 387mg per ogni 100g. Può aiutare nelle attività sportive ed a combattere la stanchezza.

LA FEIJOA: VALORI NUTRIZIONALI

LA FEIJOA: COME SI CONSUMA?

Il frutto della feijoa viene consumato prevalentemente fresco come un kiwi: dividendolo a metà e poi scavandone la polpa con un cucchiaino. Oppure può essere tagliato a dadini e aggiunto nelle insalate o nella preparazione di macedonie (insieme ad esempio ad arance, kiwi ed ananas).

Ma non solo: la feijoa può essere anche cotta per preparare marmellate, succhi, torte e dolci vari.

Non solo i frutti, ma anche i fiori di questa pianta sono commestibili. I petali infatti hanno un sapore dolce e fresco che piace soprattutto ai bambini, mentre i più grandi preferiscono servirli insieme al frutto dopo averli cotti in forno o nella preparazione di tisane e infusi.

BIBLIOGRAFIA

  1. Smeriglio A, Denaro M, De Francesco C, Cornara L, Barreca D, Bellocco E, Ginestra G, Mandalari G, Trombetta D. Feijoa Fruit Peel: Micro-morphological Features, Evaluation of Phytochemical Profile, and Biological Properties of Its Essential Oil. Antioxidants (Basel). 2019 Aug 19;8(8):320
  2. Phan ADT, Chaliha M, Sultanbawa Y, Netzel ME. Nutritional Characteristics and Antimicrobial Activity of Australian Grown Feijoa (Acca sellowiana). Foods. 2019 Sep 1;8(9):376
  3. Peng Y, Bishop KS, Quek SY. Extraction Optimization, Antioxidant Capacity and Phenolic Profiling of Extracts from Flesh, Peel and Whole Fruit of New Zealand Grown Feijoa Cultivars. Antioxidants (Basel). 2019 May 21;8(5):141
  4. Bontempo P, Mita L, Miceli M, et al. Feijoa sellowiana derived natural Flavone exerts anti-cancer action displaying HDAC inhibitory activities. Int J Biochem Cell Biol. 2007;39(10):1902-14
  5. Mosbah H, Chahdoura H, et al. Nutritional properties, identification of phenolic compounds, and enzyme inhibitory activities of Feijoa sellowiana leaves. J Food Biochem. 2019 Nov;43(11):e13012. doi: 10.1111/jfbc.13012. Epub 2019 Aug 5

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Adesso che sai come fare, continua a seguirci. Ricevi ogni sabato mattina nuove informazioni per la tua salute.

CONDIVIDI

Pensa alle persone che conosci, gli amici, la tua famiglia. Dai loro l’opportunità di stare bene, in salute. Condividi sui social quello che hai appena letto. Più condividi, più te ne saranno grati.

Lascia un commento

Devi loggarti per inserire un commento.