FAI ATTIVITÀ FISICA O SPORT?

L'attività fisica e lo sport non sono la stessa cosa. Spesso si usano come sinonimi, commettendo un errore. Conosci la differenza?

donne-corsa-cibum

Consulenza scientifica

Marco Bonifazi

Marco Bonifazi

Specialista in Medicina dello Sport, è Professore associato di Fisiologia
presso il Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Neuroscienze dell’Università di Siena. Coordinatore tecnico del Centro Studi e Ricerche della Federazione Italiana Nuoto. Ha partecipato, come medico e dirigente tecnico a otto edizioni dei Giochi Olimpici, dal 1988 al 2016.

ATTIVITÀ FISICA: COS’È?

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), “l’attività fisica” è un comportamento che determina “qualunque movimento corporeo prodotto dai muscoli scheletrici che richiede un dispendio di energia superiore a quello a riposo”. L’attività fisica produce un miglioramento della propria condizione fisica e di salute. In questa definizione, ovviamente, non rientrano non solo le attività sportive propriamente dette e codificate da regole. Sono attività fisica anche le attività più comuni come camminare, andare in bicicletta, giocare, fare giardinaggio e lavori domestici, che costituiscono l’attività motoria spontanea.  Attività motoria e attività fisica sono da considerare, in pratica, termini equivalenti tra di loro. 

L’inattività fisica o sedentarietà è caratterizzata dall’assenza di comportamenti che determinano l’attività motoria.

Sempre secondo l’OMS, il termine attività fisica non dovrebbe essere confuso con esercizio fisico che è “una sottocategoria di attività fisica pianificata, strutturata, ripetitiva e che mira a migliorare o mantenere una o più componenti della forma fisica”.

SPORT: UNA DEFINIZIONE

Molto semplice e bella è la definizione data dal Consiglio d’Europa contenuta nella Carta Europea per lo Sport (7° Conferenza dei Ministri europei responsabili dello Sport – Rodi, 13 – 15 maggio 1992): “S’intende per sport qualsiasi forma di attività fisica che, attraverso una partecipazione organizzata o non, abbia per obiettivo l’espressione o il miglioramento della condizione fisica e psichica, lo sviluppo delle relazioni sociali o l’ottenimento di risultati in competizioni di tutti i livelli“.

L’ATTIVITÀ SPORTIVA

Anche se il termine attività sportiva è spesso comunemente usato in alternativa ad attività fisica o motoria, la definizione di sport è più specifica e dipende dalle regole degli organismi nazionali e internazionali che lo disciplinano. Il termine è, in generale, riferito all’insieme degli esercizi praticati, secondo regole codificate da istituzioni, per divertimento o per competizione (anche professionalmente) che stimolino le capacità fisiche e psichiche della persona.

SPORT: LA CERTIFICAZIONE MEDICA

“In Italia – indica il Professor Marco Bonifazi – in osservanza alle norme sulla tutela sanitaria dell’attività sportiva, le Federazioni Sportive Nazionali sono tenute a definire per i loro tesserati, quali sono le attività sportive agonistiche che richiedono una certificazione medica specifica. Così come quelle non agonistiche che a loro volta richiedono una certificazione propria e quelle attività che non hanno necessità di certificazione.”

SPORT E OLIMPIADI

Nella terminologia olimpica, in accordo con il Comitato Olimpico Internazionale, il termine “sport” si riferisce a tutte le attività che sono disciplinate da regole stabilite da una Federazione Sportiva Internazionale. Ciò differisce dal significato comune della parola “sport”. Uno sport, per definizione olimpica, di solito comprende discipline diverse che sono considerate sport nell’uso comune del termine (per esempio gli sport acquatici codificati dalla FINA comprendono le discipline di nuoto, nuoto artistico sincronizzato, pallanuoto e tuffi). Questa definizione tecnica è applicata, a caduta, dai Comitati Olimpici e dalle Federazioni Sportive Nazionali.

BIBLIOGRAFIA

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Adesso che sai come fare, continua a seguirci. Ricevi ogni sabato mattina nuove informazioni per la tua salute.

CONDIVIDI

Pensa alle persone che conosci, gli amici, la tua famiglia. Dai loro l’opportunità di stare bene, in salute. Condividi sui social quello che hai appena letto. Più condividi, più te ne saranno grati.

Lascia un commento

Devi loggarti per inserire un commento.